Categorie
Campionato Senior Serie B 2019/2020

RUGBY PARMA vs IMOLA RUGBY 15-7 (0-7) 03/11/2019

Rugby Parma: Zanichelli, Manganiello, Rosi, Pelizza, Bonsenso, Castagnoli, Modoni, Villani, Corazza, Cavazzini, Ollari, Colla, De Rosa, Strina, Palma. A disp. Zanacca, Quagliotti, Zito, Busetto, Slawiz, Guattelli, Pozzi.

Imola Rugby: Bianconcini, Casolini (21’st Giacomoni), Scalerandi, Sermenghi, Polidori, Martino (34’st Franco), Ferretti, Maiardi, Ugolini (25’st Olivato R.), Romano, Monduzzi (35’st Monterisi), Olivato F, Ricci (36’st Marabini), Pilani, Sabbioni (14’st Poppa). A disp. Carluccio. All. Raffin

Primo tempo

26’ meta Polidori- trasformazione Bianconcini (0-7)

Secondo tempo

3’ meta Parma- trasformazione Zanichelli (7-7)

15’ calcio di punizione di Zanichelli (10-7)

33’ meta Parma- non trasformata (15 -7)

Non riesce a sbloccarsi l’Imola Rugby, che subisce una rimonta nella ripresa in casa di Parma e rimedia la seconda sconfitta in altrettante partite sin qui disputate. In terra ducale tuttavia la matricola rossoblù mette in mostra notevoli miglioramenti rispetto alla gara d’esordio, chiudendo pure in vantaggio un primo tempo ben giocato, grazie ad una meta di Polidori, senza tuttavia riuscire a concretizzare a pieno la grande mole di gioco prodotta. E, contrariamente all’anno passato, in serie B la mancanza di cinismo si paga caro: un paio di cambi di formazione all’inizio della seconda frazione infatti hanno permesso a Parma di prendere in mano le redini della partita, trovando due mete (al 3’ e al 33’) e una trasformazione di Zanichelli che hanno di fatto annichilito la squadra di Raffin. Ciò non cancella comunque la buona prestazione di Imola, riuscita per larghi tratti di gara ad imporre il suo gioco in casa di una compagine blasonata come quella ducale, con un lavoro maiuscolo degli uomini della mischia. L’inesperienza di gran parte degli effettivi che compongono la rosa rossoblù è costata caro, ma la sensazione dominante in casa romagnola è che Martino e compagni riusciranno a giocarsi fino in fondo le proprie chances di salvezza. Il prossimo impegno di campionato che attende Imola è fissato per domenica 17 novembre: in tale data, gli uomini di Raffin sono attesi dalla terza trasferta consecutiva, in casa di Roma. 

STEFANO RAFFIN (Allenatore Imola Rugby): “Oggi (ieri, ndr) abbiamo assistito ad una gara a due facce, condizionata dalla pioggia: noi protagonisti del primo tempo, loro della ripresa. Purtroppo alcuni meccanismi nella touche devono essere ancora rodati, ma i ragazzi hanno lavorato bene, soprattutto in mischia. Abbiamo sofferto i drive avanzanti di Parma, ma i problemi più importanti sono sorti dalle tante ingenuità in fase di possesso e mantenimento dell’ovale, che hanno consentito ai padroni di casa di ribaltare la contesa. Il rammarico è non aver concretizzato almeno il punto di bonus offensivo, ma il bicchiere è nel complesso mezzo pieno: stiamo facendo tanti progressi e i risultati, continuando a lavorare con questo spirito, arriveranno presto”.

Categorie
Campionato Senior Serie B 2019/2020

LIVORNO vs IMOLA RUGBY 49-17 (28-5) 20/10/2019

Livorno: Canepa, Pellegrini, Del Fiorentino, Landa, Chirici, Gesi, Mastrorosa, Piras, Gragnani, Merani, Bottari, Gragnani, Delga, Bufalini, Ravalle. A disp. Ciapparelli, Mazzocca, Leo, Bertini, Castellani, Pardini, Zannoni. All. Ceccherini Michele.

Imola: Scalerandi, Polidori (1’st Giacomoni), Donattini (22’st Franco), Ferretti, Casolini, Bianconcini, Carluccio (28’pt Sermenghi), Maiardi, Monduzzi, Ugolini (1’st Ricci), Olivato F., Olivato R. (15’st Zimari), Pilani (22’st Poppa), Romano (30’ , Sabbioni. A disp. Salvatori. All. Raffin Stefano

TABELLINO

Primo tempo

2’ meta Gesi- trasformazione Canepa (7-0)

13’ meta Merani- trasformazione Canepa (14-0)

19’ meta Gesi- trasformazione Canepa (21-0)

25’ meta Romano- non trasformata (21-5)

32’ meta Ravalle- trasformazione Canepa (28-5)

Secondo tempo

2’ meta Landa- trasformazione Canepa (35-5)

14’ meta Gesi- trasformazione Canepa (42-5)

29’ meta Romano- trasformazione Bianconcini (42-12)

34’ meta Canepa-trasformazione Canepa (49-12)

40’ meta Scalerandi- non trasformata (49-17)

Esordio amaro per l’Imola Rugby e il suo nuovo allenatore Stefano Raffin, che pagano dazio il salto di categoria e nella prima giornata del campionato di Serie B cedono al forte Livorno (49 a 17 il finale). La compagine labronica si è imposta con grande autorità sin dalle prime battute di gara è riuscita a far valere la sua maggiore fisicità: aspetto questo che sembra aver colto di sorpresa una squadra giovanissima come quella rossoblù, composta da tanti elementi all’esordio in categoria. I ragazzi di Raffin infatti sono stati protagonisti di una partenza shock, e Livorno, già dopo 21’, conduceva nel punteggio sul 21 a 0. Situazione non abituale per Imola, abituata com’era nello scorso campionato ad approcciare con grande intensità. Verso la fine del tempo Romano con una meta prova a scuotere i suoi, ma Ravalle al 32’ non perdona e segna la quarta meta per i padroni di casa. Nella seconda frazione il canovaccio si ripete: Livorno concede pochissimi palloni puliti a Imola, che pure, nei pochi spazi concessi, riesce ad imbastire azioni offensive pericolose. Ma a trovare punti è ancora la compagine toscana, che al 2’ manda in marcatura Landa e Gesi. Qualche accorgimento tattico permette ai ragazzi di Raffin di riassestarsi difensivamente, riuscendo pure a segnare due mete, la prima ancora di Romano (bene la rolling maul di marca rossoblù) e la seconda di Scalerandi, ma Livorno non cala la concentrazione mentale e porta a casa la vittoria senza particolare sofferenza. Il ritorno in campo di Imola è previsto tra due settimane, considerando che la prossima domenica Romano e soci osserveranno il turno di riposo stabilito dal calendario.

STEFANO RAFFIN (Allenatore Imola Rugby): “Una partita molto impegnativa al cospetto di una squadra, il Livorno, che ha dimostrato pienamente il suo valore, con un pacchetto di mischia molto forte e una linea di 3/4 giovane, molto veloce ed aggressiva. Abbiamo pagato appieno nel primo tempo la differenza di intensità di gioco a cui eravamo abituati nel precedente campionato, andando sotto e trovando difficoltà nel riposizionamento difensivo. Nel secondo tempo, con alcuni cambi in mischia e con carattere, abbiamo iniziato a difendere bene e, soprattutto in rimessa laterale con dei drive ben organizzati, abbiamo realizzato due delle tre mete di questa giornata. Usciamo dal campo ancor più convinti del tanto lavoro da fare e della possibilità di raggiungere gli obiettivi di questa stagione”.

Categorie
Senza categoria

Sponsor

Hanno sposato la Mission e Vision della nostra Società le seguenti Aziende che sinceramente ringraziamo per il loro sostegno e collaborazione:

Falco srl

Via Gambellara, 20 – 40026 – Imola (BO) Tel. +39 0542 641913 Fax +39 0542 641946

Auto Sica

S.S. Selice, 17 – 40026 Imola (BO) – Tel: 0542 661666 – Fax: 0542 640269

Boscolo srl

Via dell’Agricoltura, 11 40026 Imola (BO) – Tel: 0542 647911 Fax: 0542 643925

La Villa Bella snc

Via Ercolani , 24/G 40026 Imola (Bo) – Tel: 0542 64 19 69

Ariete Impianti snc di Patria Luigi e C.

Corso Matteotti, 16 – 48022, Lugo, Ravenna – Tel. Michele 349.0993807 / Luigi 347.5973044

Talea srl

Via Dell’Artigianato, 21 (loc. Poggio Piccolo) 40023 Castel Guelfo di Bologna (BO)​​ Tel:+39 0542 367.511 Fax: +39 0542 061.187

Crimar W.S. srl

Via 2 Agosto 1980, 44 40056 Valsamoggia (BO) – loc Crespellano – Tel +39 051.4681164

A.M.I. Di Iacovera Pietro

Via Oreste Vancini, 6, 40013 Castel Maggiore BO – Tel. +39051714541

M.C.M. Impianti Elettrici sas

Via Giuseppe di Vittorio, 7, 40020 Casalfiumanese BO Tel. 0542 667290

Impresa Edile Zanelli GEOM. Paolo e C. s.n.c

Via Donati 2/I 40026 – Imola (Bologna) – Tel. 3358458310

Dulcis Cafè

Piazza Bianconcini 16-17 40026 Imola (Bologna) – Tel. 0542 27055

Categorie
Senza categoria

Finalmente online!

Benvenuti sulla nuova versione del sito web dell’Imola Rugby/Querce Questo è il nostro primo articolo di Benvenuto.

A breve disponibili tutti i nuovi contenuti!!