HIGHLANDERS FORMIGINE R. vs IMOLA RUGBY

15 Maggio 2022
42 - 24
Tempo pieno

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
15 Maggio 2022 14:30 Serie B - Campionato Italiano 2021/2022 30/01/2022

Risultati

TeamPunti totaliEsito
HIGHLANDERS FORMIGINE R.42Vinto
IMOLA RUGBY24Sconfitta

RUGBY, SERIE B, RECUPERO GIORNATA 10

HIGHLANDERS FORMIGINE- IMOLA RUGBY 42-24 (31-17)

FORMIGINE: Lanzani, Zanfino, Vallone, Susa, Izzo, Fontanesi, Abdellaoui, Fassari ©, Cremonesi, Poli, Munno, Zini, Vito, Palladino, Califano. All. Menozzi. A disp. La Rocca, Molinari, Orlandi, Cantarelli, Serra, Iddamou, Witheridge.

IMOLA: Raffellini, Marabini, Liverani, Giacometti, Lazzari, Cioffi, Venturi, Romano ©, Monterisi, Salvatori, Dal Prato, Olivato, Ferrari, Morigi, Calderan. All. Morton. A disp. Poggiali, Tinacci.

MARCATORI: Calderan, Cioffi- trasformazione Cioffi, Liverani, Venturi- trasformazione Cioffi.

IMOLA (BO)- L’Imola Rugby non riesce a dare continuità al successo casalingo di sette giorni prima su Jesi e cede sul campo di Formigine con il punteggio di 42 a 24. Al cospetto di una compagine ostica, seppur abbordabile, avversaria di mille battaglie nelle stagioni passate (anche in Serie C), gli uomini di Morton offrono una prestazione poco convincente, compiendo un brutto passo indietro rispetto alla precedente uscita. Poche le attenuanti per Romano e compagni: se è vero che Imola si è presentata in terra emiliana a ranghi ridotti (contro i 22 effettivi dei padroni di casa), patendo dunque oltremodo l’afoso caldo domenicale, è altrettanto vero che i rossoblù non sono stati capaci di sfruttare la superiorità numerica per larghi tratti della gara, dovuta ai 6 cartellini gialli sventolati dal direttore di gara nei confronti degli Highlanders. L’andamento della gara è stato costante per tutti gli 80’, con Formigine a fare la parte della lepre e Imola a inseguire nel punteggio: decisivi sono stati i tanti errori individuali dei rossoblù, costati carissimo al termine della contesa. L’avvio del match è stato tuttavia caratterizzato da un grande equilibrio, con due mete per parte (firmate da Calderan e Cioffi per gli ospiti), pur con una leggera prevalenza emiliana nel punteggio (14-12). Formigine, tuttavia, riesce a prendere il largo, sfruttando qualche amnesia rossoblù di troppo, andando all’intervallo sul 31 a 17. La ripresa è segnata da tentativi di rimonta imolesi, concretizzati da una marcatura di Venturi che consente alla squadra di Morton di accorciare le distanze: è però fuoco di paglia, perché Imola non sfrutta la superiorità numerica e subisce due dolorosissime mete, a causa di errori individuali da matita blu, che pregiudicano non solo la vittoria, ma anche il raggiungimento del bonus difensivo. Il punto in graduatoria derivante dal bonus offensivo con cui Romano e compagni tornano dall’Emilia rappresenta una magra consolazione per Imola, che avrebbe sicuramente potuto fare di più, ma permette di accorciare in classifica su Jesi (che ora dista solo 3 punti). Ora ad attendere Imola ci sono due settimane di pausa, che saranno fondamentali per preparare al meglio l’ultima gara casalinga della stagione, proprio contro Formigine (domenica 29 maggio, ore 15.30).

Alessandro Santandrea (Vice Allenatore Imola Rugby): “Non posso nascondere l’arrabbiatura perché credo che potessimo tornare da Formigine con un risultato positivo; invece, il passivo ci condanna senza appello. Abbiamo commesso una moltitudine di errori individuali che hanno compromesso una partita abbordabile, nella quale ha vinto chi ha sbagliato di meno. Brucianti le due mete finali che non ci hanno consentito di ottenere il bonus difensivo: il caldo afoso e i pochi effettivi sono una parziale scusante. Ora lavoriamo per preparare al meglio le ultime due gare della stagione: tra due settimane recupereremo tanti giocatori importanti come Martinelli, Magnani e Carluccio, forse anche Ferretti”.

Serie B (girone 2), risultati recupero 10° turno: Florentia-Lions Amaranto 52-7, Giacobazzi Modena-Rugby Parma 0-26, Highlanders Formigine-Imola 42-24, Livorno-Cus Siena 29-11. Riposano: Jesi, Rugby Roma.Classifica: Rugby Parma 70, Livorno 62, Florentia 60, Rugby Roma 52, Giacobazzi Modena 42, Lions Amaranto 40, Cus Siena 30, Highlanders Formigine 19, Jesi 8, Imola 5.

Leave a comment

Orari segreteria:
Martedì – Venerdì
18.30 – 20.00
Giovedì
17.30 – 19.30