IMOLA RUGBY vs HIGHLANDERS FORMIGINE R.

29 Maggio 2022
10 - 10
Tempo pieno

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
29 Maggio 2022 15:30 Serie B - Campionato Italiano 2021/2022 29/05/2022

Risultati

TeamPunti totaliEsito
IMOLA RUGBY10Pari
HIGHLANDERS FORMIGINE R.10Pari

RUGBY, SERIE B, GIORNATA 21

IMOLA RUGBY- HIGHLANDERS FORMIGINE 10-10 (0-3)

Imola: Foschini, Venturi (14’st Raffellini), Liverani (20’st Giacomoni), Giacometti, Lazzari (40’st Santandrea), Cioffi, Carluccio, Magnani, Monterisi (34’st Poggiali), Romano ©, Dal Prato (6’st Olivato), Salvatori, Ferrari, Morigi, Calderan. All. Morton. A disp. Dal Pozzo, Marabini.

Formigine: Lanzani, Zanfino, Vallone, Susa, Izzo, Fontanesi, Abdellaoui (9’st Iddamou), Cremonesi, Fassari ©, Cantarelli, Vito, Munno, Babbo, Palladino, Califano. A disp. Molinari, Fofana, Orlandi, La Rocca, Serra, Splendi.

Arbitro: Dardani di Padova.

Marcatori: 28’pt calcio di punizione Fontanesi, 10’st calcio di punizione Cioffi, 20’st meta Carluccio-trasformazione Cioffi, 34’st meta Zanfino- trasformazione Fontanesi.

IMOLA (BO)- L’Imola Rugby si congeda dal pubblico amico con un pareggio per 10 a 10 con gli Highlanders Formigine, che consente di muovere la classifica e centrare il secondo risultato utile casalingo consecutivo, ma che sa amaramente di beffa. Nonostante il rientro di tanti giocatori importanti (come Magnani e Carluccio), out per infortuni e squalifiche nelle precedenti uscite, i rossoblù non riescono a vendicare la cocente sconfitta maturata due settimane fa in terra emiliana, al cospetto di un avversario sicuramente abbordabile. In una partita maschia, segnata da una moltitudine di contatti duri, Imola è protagonista di una prestazione di livello, con un predominio territoriale che costringe Formigine alla difensiva. I primi a passare in vantaggio sono però gli ospiti, che sfruttano un calcio di punizione e si portano in vantaggio 3 a 0, mentre i padroni di casa provano ad imbastire una reazione, che si rivelerà tuttavia infruttuosa, cercando di approfittare della superiorità numerica dovuta ai tanti cartellini gialli a carico degli emiliani. Nella ripresa, ecco il ribaltone: gli assalti di Romano e compagni si fanno più convinti, tanto che arriva prima il pareggio, grazie ad un calcio di punizione di Cioffi, poi il sorpasso, grazie ad una meta di Carluccio, poi trasformata dallo stesso Cioffi. Imola pare in controllo del match, ma pecca di poco cinismo e non concretizza le tante occasioni per chiudere la contesa; a pochi minuti dallo scadere arriva così la doccia gelata, con la meta di Zanfino (trasformata da Fontanesi). Negli ultimi concitati minuti i ragazzi di Morton provano a vincerla, ma la resistenza di Formigine si rivela efficace e vale il pareggio finale. Va segnalato nel finale l’omaggio riservato a un ragazzo di grande valore come Alessandro Santandrea, che ha disputato la sua ultima gara in maglia rossoblù da giocatore: la sua avventura nell’Imola Rugby, tuttavia, è destinata a proseguire anche nelle stagioni future.

Alessandro Santandrea (Vice Allenatore Imola Rugby): “Siamo stati autori di una bella prestazione, spesso nella metà campo avversaria. C’è grande rammarico perché meritavamo molto di più, invece dobbiamo accontentarci di un pareggio che ci sta davvero stretto. La partita è stata molto dura, segnata da molti contatti al limite. Sono molto contento perché nelle ultime settimane ho visto che si inizia a notare l’impronta di gioco che coach Morton vuole dare alla squadra e i risultati si vedono. Sono certo che in vista della prossima stagione ci faremo trovare ben più pronti, avendo vissuto un anno di adattamento alla categoria”.

La compagine romagnola si prepara dunque all’ultima gara di campionato, che andrà in scena sabato 4 giugno alle 18, in casa del Livorno Rugby: l’obbiettivo dei rossoblù sarà quello di dare continuità alle prestazioni convincenti delle ultime settimane, che hanno consentito a Romano e compagni di raccogliere punti pesanti. A seguire, in accordo tra le due società, avrà luogo uno splendido terzo tempo, come da tradizione dello sport con la palla ovale.

RISULTATI: Imola-Formigine 10-10; CUS Siena-Livorno 7-33; Lions Amaranto Livorno-Florentia 14-19; Parma-Modena 45-7. Riposo per Roma Olimpic e Jesi.

CLASSIFICA: Parma 75 p.; Livorno 72; Florentia 65; Roma Olimpic 56; Lions Amaranto Livorno 46; Modena 42; CUS Siena 35; Formigine 21; Jesi 8; Imola 7.

Leave a comment

Orari segreteria:
Martedì – Venerdì
18.30 – 20.00
Giovedì
17.30 – 19.30