IMOLA RUGBY vs MODENA RUGBY 1965

10 Aprile 2022
7 - 52
Tempo pieno

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
10 Aprile 2022 15:30 Serie B - Campionato Italiano 2021/2022 10/04/2022

Risultati

TeamPunti totaliEsito
IMOLA RUGBY7Sconfitta
MODENA RUGBY 1965 SOC.COOP.52Vinto

IMOLA RUGBY- MODENA RUGBY 1965 7-52 (7-19)

IMOLA: Venturi; Liverani (62’ Dal Pozzo), Ferretti (44’ Varignana), Giacometti, Lazzari; Cioffi, Carluccio (76’ Tinacci); Magnani, Monterisi, Poggiali (52’ Calderan); Olivato R., Salvatori; Zarrillo, Morigi, Romano ©. A disposizione: Calderan, Raffellini, Marabini. All. Santandrea.

MODENA: Assandri; Petti (56’ Guidetti), Orlandi, Kubler (59’ Pilati), Rossetto; Michelini (67’ Esposito), Cuoghi; Flores, Venturelli L., Rodriguez (50’ Covi); Cojocari, D’Elia (59’ Mariani); Flammia (52’ Ori), Rizzi, Morelli (67’ Operoso). All. Rovina.

MARCATORI: 3’ meta Cuoghi- trasformazione Cuoghi, 13’ meta Monterisi-trasformazione Cioffi, 20’ meta Petti-non trasformata, 30’ meta D’Elia- trasformazione Cuoghi; 41’ meta Rossetto-trasformazione Cuoghi, 50’ meta Flores-trasformazione Cuoghi, 60’ meta Ori- trasformazione Cuoghi, 75’ meta Flores- non trasformata, 78’ meta Covi- trasformazione Cuoghi.

IMOLA- Appuntamento con la prima vittoria stagionale ancora rinviato per l’Imola Rugby, sconfitta nettamente sul suolo amico del “Zanelli-Tassinari”, a poco più di un mese dall’ultima volta, da una coriacea Giacobazzi Modena con il punteggio di 51 a 7. Il canovaccio, come ormai triste consuetudine per i romagnoli, è molto simile a quello delle precedenti settimane: per alcuni tratti del match Imola si esprime su buoni livelli, per poi incappare in momenti di black-out che consentono agli avversari, ben più fisici ed esperti, di prendere il largo. In questo caso però i rimpianti per Romano e compagni sono ben maggiori, se si pensa che Modena si è rivelata squadra ostica, ma certamente non irresistibile come le varie Parma o Firenze incontrate nelle settimane precedenti. I ragazzi di Morton hanno tra l’altro approcciato bene il match, andando sotto dopo soli 3’ a causa di una marcatura di Cuoghi, ma trovando dopo poco il pari grazie ad una meta di Monterisi. La prima frazione si chiude poi sul 19 a 7 a favore degli ospiti, che mantengono le redini del match, ma Imola è viva e pienamente in partita, ancor più di quanto dica il punteggio. Nella ripresa, tutti si aspettano l’arrembaggio dei padroni di casa, ma ecco che si verifica il momento nero di Romano e soci, che perdono ordine e distanze, consentendo agli emiliani di trovare mete a raffica, fissando il punteggio sul 52 a 7. Va sottolineato come ancora una volta la Dea bendata abbia voltato le spalle ai rossoblù, che nel corso della gara hanno dovuto rinunciare per infortunio a pedine chiave come Liverani, Ferretti e Zarrillo, lasciando campo libero alla Giacobazzi, ben più pesante e fisica in mischia. Il tonfo casalingo lascia dunque Imola in fondo alla classifica, a 9 lunghezze di distanza da Jesi penultima. Domenica 17 Romano e compagni non giocheranno, in virtù della pausa pasquale, mentre torneranno in campo la domenica successiva, quando andranno a fare visita ai Lions Amaranto Livorno, attualmente quinti in classifica con 35 punti.

Alessandro Santandrea (Vice Allenatore Imola Rugby): “C’è grande rammarico perché potevamo fare meglio, invece siamo incappati nei soliti errori, peccando di lucidità soprattutto nel corso della ripresa. Spiace perché avevamo preparato bene la partita e Modena era squadra alla nostra portata. Abbiamo tra l’altro accusato l’assenza in corso d’opera di Liverani, Ferretti e Zarrillo, giocatori fondamentali per noi, che speriamo di recuperare quando torneremo in campo”.

Serie B (girone 2), risultati 5° turno: Imola-Giacobazzi Modena 7-52 (0-5), Cus Siena-Lions Amaranto 19-0, Livorno-Rugby Roma 24-13, Highlanders Formigine-Florentia 7-45, Jesi-Rugby Parma 0-20.

Classifica: Rugby Parma 51, Florentia 49, Rugby Roma, Livorno 47, Lions Amaranto 35, Giacobazzi Modena 32, Cus Siena 25, Highlanders Formigine 14, Jesi 8, Imola -1.

Leave a comment

Orari segreteria:
Martedì – Venerdì
18.30 – 20.00
Giovedì
17.30 – 19.30